Sentenze 231/01. Infortuni sul lavoro

Sentenza cassazione

Le sentenze relative al d.lgs 231/01 riferite ai reati presupposti, in particolare agli infortuni sul lavoro.

Sentenze 2020

per iniziare

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. 4, 05 maggio 2020, n. 13575 Omessa fornitura di guanti ad alta protezione termica e trauma alla mano per il blocco della presa ad iniezione. Responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 4, 29 gennaio 2020, n. 3731Ribaltamento del muletto all’interno della centrale elettrica. Responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 3, 27 gennaio 2020, n. 3157Mancanza di modelli di organizzazione e gestione idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi. I concetti di interesse e vantaggio vanno riferiti alla condotta e non all’esito

Ancora

Sentenze 2019

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. 4, 09 dicembre 2019, n. 49775Autotrasportatore investito da una “bennata” di conglomerato bituminoso. Assenza di un modello di organizzazione e gestione
Cassazione Penale, Sez. 4, 02 dicembre 2019, n. 48779Infortunio durante l’attività di estrazione delle ogive. Valutazione dei rischi e omessa informazione e formazione
Cassazione Penale, Sez. 4, 31 ottobre 2019, n. 44399Infortunio mortale di un tecnico durante la cd. fase di messa a punto del macchinario. Responsabilità dell’AD della società produttrice e responsabilità amministrativa ex. d.lgs.231
Cassazione Penale, Sez. 4, 28 ottobre 2019, n. 43656Responsabilità del capocantiere per l’infortunio mortale dovuto al crollo del pavimento. Nessuna sanzione per la società se il giudice omette la valutazione del MOG
Cassazione Penale, Sez. 6, 11 ottobre 2019, n. 41979Distrazione di risorse della società per il pagamento di sanzioni pecuniarie inflitte ad amministratori e dirigenti persone fisiche per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e ambiente
Cassazione Penale, Sez. 4, 27 settembre 2019, n. 39741Violazioni in materia di sicurezza e infortunio mortale. Responsabilità ex D.Lgs. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 6, 16 settembre 2019, n. 38260Reato di peculato del dirigente che paga le sanzioni inflitte ad amministratori e dirigenti per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e ambientali
Cassazione Penale, Sez. 4, 09 agosto 2019, n. 35934Caduta dall’alto del lavoratore irregolare durante lo smontaggio di un palco. Nessun comportamento abnorme e nessuna condotta eccedente le mansioni assegnate
Cassazione Penale, Sez. 4, 12 luglio 2019, n. 30634Reato degli enti e interruzione della prescrizione
Cassazione Penale, Sez. 4, 08/07/2019, n. 29538Infortunio mortale con un impianto di verniciatura. Inefficace attuazione del modello organizzativo
Tribunale di Trani, Sez. Unica Pen., Ordinanza 07 maggio 2019Disastro ferroviario Andria – Corato. Ammissibilità della costituzione di parte civile nei confronti dell’ente incolpato dell’illecito amministrativo
Tribunale di Gorizia, Sez. Dib., 30 aprile 2019Caduta a passo d’uomo nella nave da crociera. Mancanza di nesso causale tra la condotta e le lesioni patite dal lavoratore
Cassazione Penale, Sez. 4, 17 aprile 2019, n. 16598Caduta dall’alto. La sottovalutazione sistematica dei rischi è un chiaro sintomo di scelte imprenditoriali volte ad ottenere risparmi sui costi a dispetto degli obblighi di sicurezza
Cassazione Penale, Sez. 4, 09 aprile 2019, n. 15335Caduta mortale del dipendente non regolare durante l’uso del trabattello. Responsabilità dei datori di lavoro, del CSE e responsabilità amministrativa dell’impresa
Cassazione Penale, Sez. 4, 04 aprile 2019, n. 14915Operaio travolto da un manufatto in cemento. L’obbligo datoriale di vigilare sull’osservanza delle misure prevenzionistiche può essere assolto attraverso la preposizione di soggetti a ciò
Cassazione Penale, Sez. 4, 25 marzo 2019, n. 12876Tragedia Truck Center, tutto da rifare: la Cassazione annulla con rinvio la sentenza di assoluzione
Cassazione Penale, Sez. 3, 15 marzo 2019, n. 11518Responsabilità degli enti e non punibilità per particolare tenuità del fatto
modello 231/01

Inoltre

Sentenze 2018

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. Unite, 14 novembre 2018, n. 51515Il sistema cautelare del d.lgs. n. 231/2001. Tutela rafforzata del contradditorio
Cassazione Penale, Sez. 4, 07 novembre 2018, n. 50296Grave infortunio ad una mano per l’attrezzista meccanico intervenuto ad aggiustare un macchinario. Responsabilità amministrativa delle imprese. Prescrizione
Cassazione Penale, Sez. 2, 24 settembre 2018, n. 41012Prescrizione della responsabilità da reato degli enti
Cassazione Penale, Sez. 4, 24 settembre 2018, n. 40931Schiacciamento della mano di un operaio con una macchina in comodato d’uso
Cassazione Penale, Sez. 4, 09 agosto 2018, n. 38363Morte per asfissia nella cella frigorifera. Sensibile risparmio di spesa per la mancata attuazione delle specifiche cautele antinfortunistiche e realizzazione di un effettivo vantaggio dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 2, 20 luglio 2018, n. 34293Responsabilità da reato degli enti ex d.lgs. 231/2001: è ammissibile anche il sequestro c.d. “impeditivo”
Cassazione Penale, Sez. 4, 18 maggio 2018, n. 22013Responsabilità dell’amministratore delegato dell’impresa appaltatrice per omesso controllo dell’adozione da parte del sub appaltatore delle misure di tutela di salute e sicurezza
Cassazione Penale, Sez. 4, 16 aprile 2018, n. 16713Mortale caduta dall’alto. Responsabilità del datore di lavoro e dell’ente in assenza di MOG

Ancora

Sentenze 2017

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. 4, 07 dicembre 2017, n. 54998Infortunio e omessa valutazione del rischio derivante dall’uso del macchinario del banco sega
Cassazione Penale, Sez. 4, 23 novembre 2017, n. 53285Responsabilità amministrativa dell’ente e valutazione dei rischi. Incidenza della scorretta prassi aziendale accertata sul rapporto spesa guadagno
Cassazione Penale, Sez. 4, 15 novembre 2017, n. 52129Operazioni di carico e scarico di cassoni metallici: grave infortunio per l’autotrasportatore titolare di una ditta individuale. Appalto e responsabilità. D. Lgs. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 6, 25 ottobre 2017, n. 49056Corruzione e assoluzione di un funzionario pubblico: non viene meno automaticamente la sanzione amministrativa ex d.lgs. n. 231/2001 se la società ne ha tratto vantaggio
Cassazione Penale, Sez. 6, 13 settembre 2017, n. 41768Le intercettazioni sono utilizzabili anche per accertare la responsabilità amministrativa dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 4, 07 settembre 2017, n. 40712Caduta mortale dell’operaio e responsabilità amministrativa dell’ente. Art. 39 d.lgs. n. 231/2001
Tribunale di Vicenza Sez. Lav., 20 giugno 2017, n. 442Infortunio mortale durante le operazioni di disarmo. Azione di regresso
Cassazione Penale, Sez. 4, 14 giugno 2017, n. 29731Schiacciamento della mano durante la sostituzione del tappeto di una macchina rotativa. DVR e mancata formazione. Responsabilità amministrativa dell’impresa per aver risparmiato tempo
Cassazione Penale, Sez. 4, 23 maggio 2017, n. 25550Infortunio con un impianto di pressofusione manomesso dal capo reparto. Responsabile anche il DL per omessa formazione di tutti, compresi i dirigenti e preposti
Cassazione Penale, Sez. 4, 11 maggio 2017, n. 23089Infortunio con la macchina pressatrice utilizzata da due operatori: assenza di doppio comando e di adeguata formazione del lavoratore
Cassazione Penale, Sez. 4, 20 aprile 2017, n. 19026Infortunio durante l’installazione di un impianto di pannelli fotovoltaici sul tetto. Errato pensare che il committente sia un mero spettatore dell’esecuzione dei lavori commissionati
Cassazione Penale, Sez. 4, 27 marzo 2017, n. 15123Operaio scivola sul pavimento sdrucciolevole durante le operazioni di pulizia e viene agganciato dal nastro trasportatore: mancanza di paratie laterali di sicurezza
Tribunale di Fermo, Sez. Pen., 28 febbraio 2017Non basta la mancata adozione del MOG a fondare la responsabilità dell’ente: è necessaria la prova che il reato sia stato commesso nell’interesse o a vantaggio dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 4, 18 gennaio 2017, n. 2438Sinistro stradale mortale. Responsabilità ex d.lgs. 231 dell’Anas spa? Abnormità del provvedimento.

Inoltre

Sentenza 2016

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Corte di Assise di Taranto, ordinanza 04 ottobre 2016Responsabilità 231: ammessa la costituzione di parte civile nei confronti degli enti
Cassazione Penale, Sez. 4, 13 ottobre 2016, n. 43271Somministrazione di lavoro: infortunio di un lavoratore per mancanza di DPI. Responsabilità del datore di lavoro e d. lgs. n. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 4, 27 settembre 2016, n. 40033Infortunio mortale di un lavoratore precipitato nel vano ascensore durante i lavori di intonacatura. Ruoli all’interno del cantiere e Responsabilità amministrativa dell’impresa
Cassazione Penale, Sez. 4, 20 settembre 2016, n. 39024Requisito dei “lavori in quota” e mancata adozione di misure idonee a scongiurare il pericolo di cadute. Responsabilità dell’ente: sussiste sia l’interesse che il vantaggio
Cassazione Penale, Sez. 4, 20 settembre 2016, n. 39023Appalto e infortunio durante i lavori in quota. Se i dipendenti sono stati informati dei rischi, se le misure sono state previste ed illustrate, il committente non è responsabile
Cassazione Penale, Sez. 4, 01 agosto 2016, n. 33629Infortunio del dipendente della cooperativa appaltatrice per mancata segregazione degli organi del macchinario in movimento. Responsabile il DL committente ma non la società
Cassazione Penale, Sez. 4, 20 luglio 2016, n. 31210Morti e feriti per un incendio generatosi da un container carico di rifiuti speciali pericolosi. Numerose violazioni e responsabilità amministrativa dell’impresa
Cassazione Penale, Sez. 4, 08 luglio 2016, n. 28557Macchina laminatrice priva di qualsiasi sistema di sicurezza. Responsabilità del datore di lavoro e responsabilità amministrativa dell’impresa
Cassazione Penale, Sez. 6, 07 luglio 2016, n. 28299Prescrizione più lunga per gli illeciti commessi dall’ente imputato rispetto a quella prevista per gli imputati – persone fisiche
Cassazione Penale, Sez. 4, 14 giugno 2016, n. 24708Dovere di garanzia di chi pone in uso il macchinario nei confronti dei lavoratori: non può costituire motivo di esonero della responsabilità del costruttore quello di aver ottenuto la certificazione

Sentenze 2015 – 2010

Ancora

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. 5, 21 dicembre 2015, n. 50102Il legale rappresentante, imputato per il reato presupposto, non può compiere atti difensivi nell’interesse dell’ente, compresa la nomina del difensore di fiducia
Cassazione Penale, Sez. 4, udienza 26 novembre 2015, n. 48269Anziana donna ricoverata presso la RSA dell’Ospedale San Polo muore all’interno del cantiere edile non adeguatamente recintato
Cassazione Penale, Sez. 1, 29 ottobre 2015, n. 43689Responsabilità amministrativa degli enti: occorre che il vantaggio ottenuto non sia fortuito
Cassazione Penale, Sez. 4, 16/11/2015, n. 31003Frattura di una mano del lavoratore. Responsabilità amministrativa dell’impresa per il vantaggio ottenuto dal risparmio di spesa per il dispositivo di sicurezza mancante
Corte di Appello di Milano, Sez. 5, 26 novembre 2015, n. 8128Infortunio mortale sul binario. Muore capo cantiere esperto e formato: quali responsabilità? Modelli organizzativi ex d. lgs. 231/2001
Cassazione Penale, Sez. 7, 10 luglio 2015, n. 29333Omicidio colposo commesso con violazione di norme antinfortunistiche e responsabilità della società ex d.lgs. n. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 6, 30 aprile 2015, n. 18257Prescrizione nei procedimenti per responsabilità amministrativa delle società
Cassazione Penale, Sez. 4, 29 aprile 2015, n. 18073Operaio morto nel reparto tranceria durante la pausa per la cena. Responsabilità dei singoli e responsabilità amministrativa della società
Cassazione Penale, Sez. 4, 25 febbraio 2015, n. 8531Omessa adozione del modello di organizzazione e gestione imputato rispetto a quella prevista per gli imputati – persone fisiche D.lgs. 231/2001
Tribunale di Trento, 18/03/2015Valutazione del rischio di asfissia per i lavoratori incaricati di manutenzione nelle celle destinate alla conservazione delle mele non in attività. Infortunio mortale e responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 4, 27 gennaio 2015, n. 3786Lavoratore morto per annegamento nel corso di un’operazione di controllo e di vigilanza delle gabbie dei tonni: nessun automatico addebito di responsabilità al datore di lavoro
Cassazione Penale, Sez. 5, 04 marzo 2014, n. 10265Responsabilità dell’ente: basta o l’interesse o il vantaggio
G.i.p. di Gorizia, ordinanza 22 luglio 2013S.r.l. e profitto di rilevante entità: D.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, art. 13
Cassazione Penale, Sez. 6, 05 giugno 2013, n. 24559Responsabilità amministrativa: è sufficiente il vantaggio oggettivo
Cassazione Penale, Sez. 5, 30 gennaio 2014, n. 4677Reato di aggiottaggio e modello organizzativo non idoneo
Cassazione Penale, Sez. 6, 24 gennaio 2014, n. 3635Reati scopo ambientali: necessario l’accertamento della diretta correlazione causale con i reati presupposto e del conseguimento di un risultato economico positivo
Cassazione Penale, Sez. 4, 16 ottobre 2013, n. 42503Infortunio sul lavoro e responsabilità amministrativa dell’ente
Consiglio di Stato, Sez. 5, 12 novembre 2013, n. 5375Certificazione di qualità e principio di tassatività
Corte di Appello di Palermo, Sez. 3 Pen., 26 settembre 2013Lavoro in mare e morte per annegamento: mancanza della specifica abilitazione. Responsabilità ex d.lgs. 231
Tribunale di Trapani, Sez. Lav., 26 giugno 2013, n. 2892Sicurezza della navigazione e titolo abilitativo: responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 5, 09 maggio 2013, n. 20060Mancata individuazione del soggetto responsabile dell’illecito amministrativo e autonomia della responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, 24 aprile 2013, n. 18603Violazione di norme di sicurezza e sequestro preventivo dell’azienda
Tribunale ordinario di Milano, Sez. 4 Pen., 04 febbraio 2013, n. 13976Modelli di organizzazione e di gestione idonei solo in astratto: mancanza di efficacia preventiva di reati
Cassazione Penale, Sez. 5, 29 gennaio 2013, n. 4324Può la società capogruppo rispondere per il reato commesso nell’ambito dell’attività di una società controllata?
Tribunale di Torino, Sez. 1 Pen., udienza 10 gennaio 2013Sostituzione di un “tomino” da parte di un lavoratore inesperto e non formato: infortunio e responsabilità dell’ente ex d.lgs. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 5, 15 ottobre 2012, n. 40380 –Interesse e vantaggio per l’ente nel reato di false comunicazioni sociali
Cassazione Penale, Sez. 5, 15 novembre 2012, n. 44824Fallimento della società non equiparabile alla morte del reo. Inapplicabilità della estinzione della sanzione amministrativa ex d.lgs. n. 231/01
Cassazione Penale, Sez. 4, 10 ottobre 2012, n. 40070Art. 25 septies del decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 e sanzione pecuniaria massima di 250 quote
Cassazione Penale, Sez. 6, 26 settembre 2012, n. 37119Corruzione e appalti irregolari; adozione di un nuovo modello di organizzazione
Cassazione Penale, Sez. 2, 20 settembre 2012, n. 35999Onere della prova efficace attuazione MO ex 231/01
Cassazione Penale, Sez. 2, 10 settembre 2012, n. 34505Sequestro preventivo ex art. 53 d.lgs. n. 231/01
Tribunale di Monza, 03 settembre 2012Operaio schiacciato da un’autogru e responsabilità amministrativa dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 6, 23 luglio 2012, n. 30085Inapplicabilità del d.lgs. n. 231/01 alle imprese individuali
Cassazione Penale, Sez. 2, 19 luglio 2012, n. 29397Omissione dei modelli organizzativi idonei ad impedire agli amministratori il reato di indebita percezione dei finanziamenti pubblici agevolati
Corte di Appello di Milano, Sez. 2 Pen., 18 giugno 2012 n. 1824Reato di aggiotaggio e adeguatezza del modello di organizzazione, gestione e controllo adottato
Cassazione Penale, 19 marzo 2012, n. 10702Taglio di piante e contatto con la linea elettrica: infortunio mortale e responsabilità in assenza di delega
Tribunale di Brescia, Sez. 2, 29 maggio 2012, n. 1526Trauma toracico di un lavoratore: responsabilità, oltre che del direttore dello stabilimento, della stessa società (ex art. 25 septies d.lgs. n. 231/2001)?
Gip di Milano, Ordinanza 08 marzo 2012Responsabilità degli enti, D.Lgs. 231/2001 e società a giudizio per omicidio colposo: eccezione di illegittimità costituzionale degli artt. 5 e 25 septies
Tribunale di Milano, Ufficio del G.i.p., 14 febbraio 2012Infortunio mortale con un veicolo durante lo scarico della merce: violazioni al d.lgs. 81 e 231
Cassazione Penale, Sez. 2, 07 febbraio 2012, n. 4703Studio professionale e responsabilità amministrativa
Tribunale di Tolmezzo, GIP 03 febbraio 2012, n. 75Responsabilità degli enti ex art. 25 septies, D.Lgs. 231/01 e concetto di interesse e vantaggio
Corte di Appello di Brescia, Sez. 2, 21 dicembre 2011Modello di organizzazione e gestione e oggettiva impossibilità di adozione
Tribunale di Avellino, Sez. Pen., 03 ottobre 2011, n. 151Caduta dall’altoe assoluzione di un coordinatore
Tribunale di Torino, Seconda Corte di Assise, 14 novembre 2011Sentenza Thyssenkrupp
Tribunale Ordinario di Cagliari, Sezione dei Giudici per le Indagini Preliminari e d’udienza preliminare, 13 luglio 2011Tre vittime nella raffineria Sarroch: responsabilità individuali ed esclusione della responsabilità amministrativa
Cassazione Penale, Sez. 5, 20 giugno 2011, n. 24583Responsabilità degli enti; Reato commesso nell’ambito della società controllata Responsabilità della società capogruppo
Cassazione Penale, Sez. 3, 20 aprile 2011, n. 15657Impresa individuale, applicazione del D.Lgs. 231/01 e reati in materia di raccolta, smaltimento e traffico illecito di rifiuti pericolosi
Firenze, Ufficio del GIP, 09 febbraio 2011Rinvio pregiudiziale per interpretazione ex art 234 TCE_Diritto al risarcimento dei danni per le vittime in relazione alla responsabilità penale delle persone giuridiche ex Dlgs 231/2001
Tar Sicilia, Sez. 3, 04 febbraio 2011, n. 227Facoltatività del modello di organizzazione e gestione
Cassazione Penale, Sez. 6, 22 gennaio 2011, n. 2251231: Esclusione della costituzione di parte civile nel processo instaurato per l’accertamento della responsabilità dell’ente
Cassazione Penale, Sez. 2, 10 gennaio 2011, n. 234Responsabilità da reato degli enti
Tribunale di Milano, GUP D’Arcangelo, 03 gennaio 2011Contenuto dei modelli di organizzazione e gestione
Tribunale di Novara, 26 ottobre 2010Responsabilità dell’ente per omicidio colposo commesso con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro: colpa gestionale ed organizzativa
Cassazione Penale, Sez. 4, 04 novembre 2010, n. 38991Morte di una pluralità di lavoratori per inalazione di polveri di amianto: responsabilità del CDA
Tribunale di Pinerolo, 23 settembre 2010Responsabilità dell’ente per il delitto di lesioni personali colpose commesse con violazione delle norme sulla salute e sicurezza del lavoro
Cassazione Penale, Sez. 2, 21 luglio 2010, n. 28699D.Lgs. 231/2001: Ente ospedaliero costituito in forma di spa mista e applicabilità della disciplina
Cassazione Penale, Sez. 6, 16 luglio 2010, n. 27735Responsabilità amministrativa di un ente per corruzione aggravata e onere della prova
Tribunale di Trani, Sezione di Molfetta, 12 gennaio 2010Tragedia Truck Center
Cassazione Penale, Sez. 5, 11 dicembre 2009, n. 47171Fallimento e causa di estinzione della responsabilità dell’ente

Infine

Sentenze 2009 – 2002

TRIBUNALE – DATA – NUMERODESCRIZIONE
Cassazione Penale, Sez. 6, 17 novembre 2009, n. 36083Mancata adozione o attuazione dei modelli organizzativi: responsabilità dell’ente
Tribunale di Milano, Ufficio del G.i.p, 17 novembre 2009MOG e esimente della responsabilità amministrativa ex art. 6 del d.lgs. 231/01
Tribunale di Lucera, dott. Michele Nardelli, 21 luglio 2009Vantaggio economico dell’ente di diretta e immediata derivazione causale dal reato corrispondente all’entità delle erogazioni illecitamente ricevute
Tribunale di Milano,GIP Vanore, Ordinanza 23 aprile 2009Sequestro preventivo nei confronti dell’ente: non occorre accertare il periculum in mora
Cassazione Penale, Sez. 2, 10 aprile 2009, n. 15641Responsabilità amministrativa degli enti per fatti penalmente illeciti commessi dagli amministratori
Cassazione Penale, Sez. 5, 20 febbraio 2009, n. 7718Delitto tentato e responsabilità degli enti
Cassazione Penale, Sezioni Unite, 02 luglio 2008, n. 26654Il profitto del reato oggetto di confisca ai sensi dell’art. 19 d.lgs. n. 231/01 si identifica con il vantaggio economico di diretta e immediata derivazione causale dal reato presupposto
Tribunale di Milano, Sez. 8, 13 febbraio 2008, N. 1774Azione di responsabilità per mancata predisposizione di un adeguato modello organizzativo e gestorio
Tribunale di Milano, Sez. 10, 31 luglio 2007, n. 3300Responsabilità dell’ente per il reato di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio
Tribunale di Napoli, GIP Saraceno, Sez. 33, Ordinanza 26 giugno 2007Idoneità del Modello di organizzazione e gestione per la prevenzione dei reati presupposto
Tribunale di Milano, GUP Cerreti, ordinanza 26 febbraio 2007L’interesse del gruppo è un criterio di imputazione del reato all’ente?
Cassazione Penale, Sez. 6, 02 ottobre 2006, n. 32627Le misure cautelari interdittive applicabili agli enti responsabili di illeciti amministrativi
Cassazione Penale, Sez. 2, 30 gennaio 2006, n. 3615Truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e responsabilità amministrativa dell`ente
Cassazione Penale, Sez. 3, 01 aprile 2005, n. 12370Delega di funzione e individuazione del datore di lavoro
Tribunale di Milano, GIP Secchi, ordinanza 09 novembre 2004Esame dell’idoneità dei modelli di organizzazione, gestione e controllo ex artt 6 e 7 d.lg. 231/2001
Tribunale di Milano, Sez. del riesame, ordinanza 28 ottobre 2004Modello di organizzazione e pericolo di commissione di illeciti della stessa indole
Tribunale di Milano, Gip Salvini, Ordinanza 27 aprile 2004Ordinanza Siemens: applicazione di misura interdittiva ex D.Lgs 231/01
Tribunale di Roma, GIP Finiti, Ordinanza 4 aprile 2003Idoneità delle misure predisposte dall’ente al fine di scongiurare il pericolo di reiterazione di illeciti
Tribunale di Vibo Valentia, GIP Bonagura, Ordinanza 20 aprile 2004Pluralità di operazioni truffaldine realizzate dall’amministratore dell’ente al fine di conseguire finanziamenti pubblici
Tribunale di Roma, GIP Finiti, 22 novembre 2002Inidoneità di un modello organizzativo adottato da una società partecipante a gare di appalto per la realizzazione di opere pubbliche
Tribunale di Pordenone, GUP Piccin, 04 novembre 2002Tentativo di corruzione e responsabilità amministrativa dell’ente

Altre sentenze

altre sentenze, riguardanti aspetti diversi sono consultabili presso il segiente articolo:

Infine sentenze della Cassazione

Sentenze della cassazione li trovate a qusto link

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)