Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Fatti riconoscere
Sezioni
Tu sei qui: Home D.LGS. 231/01

DLGS 231/01: responsabilita’ amministrativa (penale) delle societa’

Dlgs 231/01 Breve introduzione

Il decreto legislativo 231 del 2001, ha sviluppato un complesso normativo che nel titolo afferma il carattere amministrativo della “nuova responsabilità” per le società.

Tuttavia nel corso della lettura del testo si riscontra la mancanza degli elementi tipici della responsabilità amministrativa mentre si incontrano quelli tipici della responsabilità penale.

Infatti la responsabilità dell'ente viene accertata durante

  • un processo penale;
  • la sanzione viene applicata con un provvedimento giurisdizionale emesso al termine di un processo penale;
  • le sanzioni hanno natura preventiva; i principi generali in materia penale, come il principio di legalità, l'efficacia delle leggi nel tempo e nello spazio, trovano espressa applicazione;
  • la responsabilità dell'ente presenta caratteri di autonomia, dato che persiste anche qualora non sia identificato l'autore materiale del reato, o questi non sia imputabile o quando il reato si estingua per motivi diversi dall'amnistia .

L'ente non è, quindi, l'autore diretto dell'illecito, ma il presupposto della sua imputazione si trova nel fatto che il reato è commesso da parte di un soggetto legato funzionalmente alla società. Il legislatore ha, quindi, delineato una responsabilità da “organizzazione”, che sorge in presenza di un nesso oggettivo di imputazione del fatto criminoso alla struttura.

                                                            Torna alla home page
Azioni sul documento
CONTROLLO DEI COSTI

Mettiamo a disposizione dell'imprenditore e della Direzione Generale, il nostro know how, acquisito in 20 anni di esperienza in imprese di medie e grandi dimensioni, ma valido anche per le piccole.

La nostra metodologia si fonda nello sfruttare le conoscenze dell'imprenditore e del management per individuare le aree critiche, vederle in un'ottica nuova, e proporre le correzioni più idonee.

L'intervento è di tipo modulare, ogni realtà può scegliere i moduli che più necessità, personalizzando l'intervento.

Perchè questo modello è valido per la mia azienda?

- perchè nessuno conosce l'azienda meglio dell'imprenditore;

Infatti il cardine dell'intervendo è quella di aiutare l'imprenditore a capire quali sono le aree di intervento.

Abramo Lincon una volta disse: "se avessi solo otto ore per tagliare un albero passerei sette ore ad affilare lascia."

Una volta individuate, bisogna intervenire, come disse Albert Einstein:

 "I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati."

Ecco perchè il modello proposto E' QUELLO GIUSTO.
Per vedere la presentazione clicca qui.
visita il sito: https://sites.google.com/site/ilcontrollodeicosti/
Per contattarci: l.degennaro@lostudioldg.it

« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
COLLABORAZIONI
DirectoryItaliana.com la tua directory di ricerca